Stefano Mazzoli
mazzoli_2.jpg mazzoli.jpg
FORMAZIONE NELLA DANZA:
Dal  2003 al 2005 studia presso il “Centro Studi Danza Roberta Borello” con Monica Sava, danzatrice formatasi all’Accademia “Princesse Grace” di Montecarlo, studiando danza classica tecnica russa Besobrasova.
Dal 2005 al 2006 vince una borsa di studio presso “Il Vortice” diretto da Pino Carbone (anche insegnante di gyrotonic presso Boston Ballet, Balletto Nazionale Cinese) attribuitagli da Giuseppe Carbone (ex direttore corpo di ballo Teatro alla Scala, CullbergBallet,Teatro dell’Opera e  attualmente direttore del corpo di ballo del Teatro di San Carlo)
Dal settembre 2006 al giugno 2008 studia presso la Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo diretta da Anna Razzi (già etoile al Teatro alla Scala e al Teatro dell’Opera); frequenta il quarto corso con Antonina Randazzo (diplomata all’ Accademia Nazionale di Danza)e il quinto e il sesto corso con Iride Sauri (già prima ballerina al Teatro La Fenice) e Carmen Panader (prima ballerina del Teatro Colon di Buenos Aires).
Studia invece la tecnica contemporanea con il maestro Dino Verga (tecnica Cunningham).
Partecipa a “La bella Addormentata nel Bosco” con la scuola di ballo del Teatro di San Carlo nel novembre 2007.
Nel marzo 2008 partecipa al “Guarracino”, con la stessa scuola di ballo.
Dall’ottobre 2008 a giugno 2009 studia all’interno dei corsi settimo e ottavo anno all’Accademia Nazionale di Danza a Roma; i suoi insegnanti sono Clarissa Mucci, Fara Grieco, Francesca Corazzo e Simonetta Secci.
Perfeziona la tecnica studiando privatamente  dal gennaio 2009 con Guido Pistoni, primo ballerino del Teatro dell’Opera.
Dal 2001 al 2003 ha partecipato a diverse attività teatrali con la regista Laura Bombonato.
 
 
Ha partecipato ai seguenti stage:
-Dall’estate 2004 all’estate 2009 studia a VignaleDanza con la maestre provenienti dall’Accademia Nazionale di Cuba tra cui Ramona de Saa, direttrice della stessa, Niurka de Saa e Maria Helena Fernandez.
-Nell’estate 2005 e  2006 studia a “Rapallo in Danza” con i maestri provenienti da San Pietroburgo tra cui Vadim Desnitski, BellaRatchinskaia e Andrej Garbuz.
-In differenti periodi invernali e primaverili ha studiato al “Vortice” con Pino Carbone, Iride Sauri e Giuseppe Carbone.
-Nella primavera del 2008 ha partecipato allo stage presso l’AterBalletto di Reggio Emilia studiando con maestri provenienti dallo Stuttgart  Ballet e dal Balletto di Roma.
 
Esperienze lavorative:
Partecipa a “La bella Addormentata nel Bosco” con la scuola di ballo del Teatro di San Carlo nel novembre 2007. (Catalabutte, corpo di ballo).
Nel marzo 2008 partecipa al “Guarracino”, con la stessa scuola di ballo.
Nell’aprile 2009 danza a Spoleto “Cenerentola” nel ruolo del principe, coreografia neoclassica di M. Petrangeli.
Nel giugno 2009  danza ne “Le spectre de la rose” all’Accademia Nazionale di Danza in occasione del centenario dei Balletsrusses rivisitati in chiave contemporanea (coreografia di F. Laurentaci).
Nel novembre 2009 danza all’Ara Pacis come solista al fianco di Giuseppe Picone in “Farinelli estasi in…canto” (coreografia A. Cuocolo).
Da gennaio a marzo prende parte al musical Evita con la regia di Marco Savatteri in diversi teatri di Roma e Milano.
Nel mese di luglio 2010 ha danzato in Carmen con la Compagnia Nazionale OperaDanza diretta da Tuccio Rigano a Roma.
Da settembre a novembre danza come solista in “Forza venite gente” con la regia e coreografia di Giancarlo Stiscia.
Come solista ha danzato nel gala di Natale al Teatro Verdi di Gorizia organizzato da Daniele Cipriani con la partecipazione di Eleonora Abbagnato “Le fiabe tra sogno e realtà” il 21 dicembre 2010.
Nella G.R. Dance Company ha danzato nell’evento italiano Danza in fiera a Firenze il 25 febbraio 2011 nella creazione contemporanea “La Cura”.
Dal 27 maggio al 3 settembre  2011 ha preso parte all’opera “La Traviata”  diretta da Ugo Deana e coreografata da Leda Lo Iodice per la fondazione Arena di Verona nella stagione di Opera Estiva.
Dal 26 al 28 gennaio 2012 prende parte allo spettacolo “Dreams of Dali’” con il Vancouver City Dance Theater coreagrafato da Monica Baseggio all’Arena del Sole di Bologna.
A settembre 2011 raggiunge la “Compagnia di balletto classico “Cosi-Stefanescu” diretta da Liliana Cosi  e Marinel Stefanescu dove, a seguito di un infortunio, non prende parte alla produzione della compagnia. Resta comunque all’interno della stessa per le produzioni successive quali Risveglio dell’Umanità, Don quixotte.
Nel settembre 2012 danza all’interno del concerto per archi “Dal Rock al Barocco” all’interno di diversi teatri e del castello di Voghera.
Prende parte per marzo e aprile 2013 alla produzione “La bella addormentata del bosco” della compagnia Balletto del Sud diretta da Fredy Franzutti al teatro EuropAuditorium di Bologna.
Da maggio 2013 è impegnato nelle produzioni di Aida e Traviata con regia rispettivamente della Furia del Baus e di Ugo Deana all’interno della celebrazione del centenario della stagione lirica areniana.
 
 
 
Esperienze lavorative nell’ambito dell’insegnamento:
 
Ha collaborato come insegnante in diverse scuole tra cui:
LAB 22 diretto da Chiara Gricinella ad Ascoli Piceno;
Laboratorio Danza Mousikè diretto da Iolanda Romani a Teramo;
Scuola di danza Silvia Ferraris ad Alessandria;
Primi Passi diretta da Silvia Carlando a Valenza;
Circolo Arci Malafronte all’interno  del settore danza diretto da Elisabetta Giardiello.
Equilibra Danza Modena dove è responsabile della danza classica.
 
 
 
mazzoli3